PORTAPALLET USATO – Scaffalatura industriale usata da 36 bancali epal

 712,00 ORA:  634,00

Oltre alla garanzia e alla qualità della propria produzione di scaffalature metalliche industriali, EMAF raccoglie e distribuisce scaffalature industriali usate ancora in ottimo stato per le esigenze del vostro magazzino.

Tutte le nostre scaffalature usate sono certificate dalle relative tabelle di portata.

Specifiche prodotto
Spalle n° 5
Altezza spalla 4,5 metri
Larghezza spalla 1000 mm
Correnti n° 16
Lunghezza correnti 2,7 metri
Portata per piano 2000 kg/cud
Posti Pallet Epal 36
Per maggiori informazioni chiama il numero 049/635949!
Richiedi informazioni
COD: USATO36. Categoria: .

Gli scaffali usati e i porta pallet usati EMAF garantiscono massima sicurezza e affidabilità.

Termini e condizioni

CONDIZIONI DI FORNITURA:

Scarica qui le condizioni generali.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA: Ai sensi dei provvedimenti della legge 80-335 del 12.5.1980 e degli articoli 115 a 122 della legge del 25.01.1985, il venditore conserva la completa proprietà delle merci ed il diritto di riprenderle fino a pagamento completato del prezzo fatturato. Il solo utente sopporterà il rischio dei danni che tali merci potrebbero subire tra la consegna ed il pagamento. 

IVA.: a Vs. carico (22%).

MONTAGGIO: escluso. Se a nostra cura da concordare. Il cliente deve comunque garantire lo scarico e la custodia del materiale, locali liberi, materiale a piè d’opera e i mezzi di sollevamento per lo spostamento della merce in cantiere ei mezzi di sollevamento in asservimento al montaggio di adeguate caratteristiche.

MATERIALE: franco fabbrica.

TRASPORTO: escluso. Se a nostra cura da concordare.

VALIDITA’ OFFERTA/PROMOZIONE: fino ad esaurimento scorte.

CONSEGNA: da concordare.

PAGAMENTO: da concordare

IMBALLO: compreso, smaltimento a Vs. carico.

MODIFICHE AL PRODOTTO: EMAF ha la facoltà di apportare delle modifiche al materiale ordinato, sempre che queste comportino delle migliorie. Nessun costo per tali modifiche saranno addebitate al cliente.

PLANARITA’ PAVIMENTO:  la tolleranza deve essere contenuta in +/- 10 mm su tutta la superficie allo scopo di non dover ricorrere all’utilizzo di spessoramenti; se necessari, gli stessi trovano una specifica  valorizzazione nella fornitura; si sottolinea che la presenza nel pavimento di eccessivi dislivelli può compromettere la qualità dell’installazione. La portata deve essere tale da reggere i carichi derivati dalla struttura, dai prodotti su di essa stoccata, dai mezzi di movimentazione. Lo spessore della platea, fino ad incontrare i primi ferri di armatura della stessa, deve essere di almeno 15 cm. E’ bene non siano presenti impianti sotto al pavimento nell’area di installazione e comunque, ove previsti, devono essere segnalati per tempo affinché ciò venga debitamente considerato in fase di progettazione.

ESCLUSIONI : sono escluse dalla fornitura eventuali opere murarie, messa a terra impianto, pulizia dei locali, sgombero dei materiali di imballo e di risulta e quant’altro non espressamente citato nel presente.

FERMO CANTIERE: qualora si verificassero dei fermi cantiere non imputabili alla ns azienda saranno addebitati nella misura di EURO 25,00 +IVA netto orarie per persona.

AUTORIZZAZIONI: è onere del committente ottenere le necessarie autorizzazioni delle varie Amministrazioni competenti quali COMUNE, VIGILI DEL FUOCO, A.S.L., GENIO CIVILE, ETC., sollevando con ciò Emaf da qualsiasi responsabilità civile e penale.

ENERGIA ELETTRICA: è a cura del committente l’erogazione dell’energia elettrica per le attrezzature in cantiere, come pure eventuale illuminazione.

RECLAMI: i reclami per vizi o difetti saranno fatti nei modi e termini di cui agli art. 1495 e 14970 del Codice Civile.

MANUTENZIONE PERIODICA SCAFFALATURE A seguito del nuovo Testo Unico sulla Sicurezza D.Lgs 81/2008 (e più precisamente all’art.71 sull’istallazione e manutenzione delle attrezzature da lavoro) nonché in base alla futura norma europea, EMAF offre un servizio di manutenzione periodica specifico per scaffalature industriali.

Questo servizio è dedicato alla verifica dello stato di manutenzione delle scaffalature metalliche e al controllo degli standard di sicurezza previsti per i vari tipi di impianti. Inoltre, offre la possibilità di un controllo dell’assetto geometrico della scaffalatura, spesso modificato dagli urti durante le operazioni di movimentazione.