Hanno acquistato questa scaffalatura...

Scaffalature industriali metalliche ad incastro – mod. DONATELLO su misura

Le scaffalature industriali metalliche ad incastro mod. Donatello sono scaffalature componibili di grande flessibilità adattabili a molteplici esigenze del cliente.

Le scaffalature metalliche ad incastro mod. Donatello sono dotate di una serie di accessori che le rendono adatte alla realizzazione di: magazzini, magazzini per ricambi, archivi, uffici etc.

La portata del piano della scaffalatura metallica ad incastro mod. Donatello è variabile e va da 80 a 400 kg c.u.d. (carico uniformemente distribuito).

Le scaffalature metalliche ad incastro mod. DONATELLO possono essere personalizzate in funzione delle necessità del proprio magazzino. Chiedi un preventivo su misura per te!

Per maggiori informazioni chiama il numero 049/635949!
Richiedi informazioni
COD: EM36. Categorie: , . Tag: , .

montante

Le scaffalature industriali metalliche ad incastro mod. Donatello sono strutture di scaffalature componibili, composte dall’elemento verticale “Spalla”, costituito da due profili “montanti” ricavati da nastro di acciaio dallo sviluppo di 125 mm, opportunamente sagomati in figura aperta con particolari accorgimenti che ne garantiscono la robustezza, con un passo di foratura di 25 mm; contrapposti, vengono collegati tra loro mediante i traversini la cui funzione è di sostenere i pannelli.
Alle estremità dei traversini nella scaffalatura metallica ad incastro mod. Donatello sono ricavati dei ganci che vanno ad incastrarsi nella foratura del montante, creando un accoppiamento solido con il montante stesso, ed hanno una linguetta da ripiegare verso il montante allo scopo di impedire lo sganciamento (sicurezza).

Sul traversino delle scaffalature industriali metalliche ad incastro mod. Donatello vengono inseriti a pressione i pannelli di diversa profondità (la cui somma costituisce il piano), utilizzati in funzione della portata richiesta.

La scaffalatura industriali metallica ad incastro mod. Donatello di base è predisposta per ricevere una serie di accessori, quali pareti di fondo, pareti laterali, spondine anteriori e posteriori con relativi divisori mobili in modo da creare una vasca a scomparti mobili, porte ad ante, separatori mobili etc…

È una scaffalatura metallica ad incastro i cui elementi principali sono: montanti, traversine, pannelli, correnti e/o crociere tutti ricavati da lavorazioni di profilatura e assemblati senza l’ausilio di bulloni. La portata del piano della scaffalatura industriale metallica ad incastro mod. Donatello è variabile e va da 80 a 400 kg c.u.d. (carico uniformemente distribuito) in funzione del numero di pannelli utilizzati per comporre il ripiano.

La scaffalatura metallica ad incastro mod. Donatello è un sistema di grande flessibilità adattabile a molteplici esigenze del cliente.

Le scaffalature industriali metalliche ad incastro mod. Donatello sono dotate di una serie di accessori che le rendono adatte alla realizzazione di: magazzini, magazzini per ricambi, archivi, uffici ecc.

E’ prodotta in due soluzioni: con piano monolitico a gancio (ripiani a gancio) o con piano componibile da due o più pannelli su traversina.
La scaffalatura metalliche ad incastro mod. Donatello si prestano inoltre alla realizzazione di passerelle o piani soppalcati in quota per picking manuale e stoccaggio merce.

Termini e condizioni

CONDIZIONI DI FORNITURA:

Scarica qui le condizioni generali.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA: Ai sensi dei provvedimenti della legge 80-335 del 12.5.1980 e degli articoli 115 a 122 della legge del 25.01.1985, il venditore conserva la completa proprietà delle merci ed il diritto di riprenderle fino a pagamento completato del prezzo fatturato. Il solo utente sopporterà il rischio dei danni che tali merci potrebbero subire tra la consegna ed il pagamento. 

IVA.: a Vs. carico (22%).

MONTAGGIO: escluso. Se a nostra cura da concordare. Il cliente deve comunque garantire lo scarico e la custodia del materiale, locali liberi, materiale a piè d’opera e i mezzi di sollevamento per lo spostamento della merce in cantiere ei mezzi di sollevamento in asservimento al montaggio di adeguate caratteristiche.

MATERIALE: franco fabbrica.

TRASPORTO: escluso. Se a nostra cura da concordare.

VALIDITA’ OFFERTA/PROMOZIONE: fino ad esaurimento scorte.

CONSEGNA: da concordare.

PAGAMENTO: da concordare

IMBALLO: compreso, smaltimento a Vs. carico.

MODIFICHE AL PRODOTTO: EMAF ha la facoltà di apportare delle modifiche al materiale ordinato, sempre che queste comportino delle migliorie. Nessun costo per tali modifiche saranno addebitate al cliente.

PLANARITA’ PAVIMENTO:  la tolleranza deve essere contenuta in +/- 10 mm su tutta la superficie allo scopo di non dover ricorrere all’utilizzo di spessoramenti; se necessari, gli stessi trovano una specifica  valorizzazione nella fornitura; si sottolinea che la presenza nel pavimento di eccessivi dislivelli può compromettere la qualità dell’installazione. La portata deve essere tale da reggere i carichi derivati dalla struttura, dai prodotti su di essa stoccata, dai mezzi di movimentazione. Lo spessore della platea, fino ad incontrare i primi ferri di armatura della stessa, deve essere di almeno 15 cm. E’ bene non siano presenti impianti sotto al pavimento nell’area di installazione e comunque, ove previsti, devono essere segnalati per tempo affinché ciò venga debitamente considerato in fase di progettazione.

ESCLUSIONI : sono escluse dalla fornitura eventuali opere murarie, messa a terra impianto, pulizia dei locali, sgombero dei materiali di imballo e di risulta e quant’altro non espressamente citato nel presente.

FERMO CANTIERE: qualora si verificassero dei fermi cantiere non imputabili alla ns azienda saranno addebitati nella misura di EURO 25,00 +IVA netto orarie per persona.

AUTORIZZAZIONI: è onere del committente ottenere le necessarie autorizzazioni delle varie Amministrazioni competenti quali COMUNE, VIGILI DEL FUOCO, A.S.L., GENIO CIVILE, ETC., sollevando con ciò Emaf da qualsiasi responsabilità civile e penale.

ENERGIA ELETTRICA: è a cura del committente l’erogazione dell’energia elettrica per le attrezzature in cantiere, come pure eventuale illuminazione.

RECLAMI: i reclami per vizi o difetti saranno fatti nei modi e termini di cui agli art. 1495 e 14970 del Codice Civile.

MANUTENZIONE PERIODICA SCAFFALATURE A seguito del nuovo Testo Unico sulla Sicurezza D.Lgs 81/2008 (e più precisamente all’art.71 sull’istallazione e manutenzione delle attrezzature da lavoro) nonché in base alla futura norma europea, EMAF offre un servizio di manutenzione periodica specifico per scaffalature industriali.

Questo servizio è dedicato alla verifica dello stato di manutenzione delle scaffalature metalliche e al controllo degli standard di sicurezza previsti per i vari tipi di impianti. Inoltre, offre la possibilità di un controllo dell’assetto geometrico della scaffalatura, spesso modificato dagli urti durante le operazioni di movimentazione.